Importanza della Negoziazione sul Lavoro

Non attivi Di

L’arte della negoziazione, comporre interessi che sembrano contrastanti. Si tratta di una capacità importante, non solo per chi si trova per ragioni professionali a dovere mediare tra posizioni diverse, percorsi di selezione, o nella vendita) ma per tutte le professioni e ad ogni livello di carriera.

Se vi è capitato di lavorare con colleghi poco collaborativi, ostinati sulle loro posizioni e decisi a non venirvi incontro, capirete l’importanza della negoziazione. E’ infatti importante ricordarsi sempre che anche posizioni che a prima vista sembrano opposte possono trovare un accordo, e che proporsi come un collega collaborativo e propositivo è una carta vincente per la propria carriera.

La negoziazione è una qualità che migliora la cooperazione, la comunicazione, e porta ad ottenere consenso. Per una negoziazione efficace è importante possedere tutte le informazioni necessarie sugli attori in gioco e sui contenuti della negoziazione, e identificare, a partire dalla situazione attuale, l’obiettivo che si intende raggiungere. In questo modo sarà possibile mediare i propri interessi con quelli del proprio interlocutore, ed arrivare alla migliore soluzione possibile per entrambi.

Durante una riunione, nel momento di prendere una decisione importante, o anche solo per riuscire a dare maggior valore alle proprie idee senza prevaricare il punto di vista altrui: trovare un punto d’incontro è spesso la scelta vincente. La negoziazione riesce a trovare infatti l’interesse concreto che può avvicinare due posizioni distanti, permette di superare gli ostacoli e le incomprensioni e porta opportunità tangibili. Qualsiasi momento della nostra giornata professionale può beneficiare di un sano lavoro di negoziazione: con i collaboratori, con esterni, con i clienti, con i fornitori. La negoziazione permette di avvicinarsi ad un risultato positivo per entrambe le parti, risolve i conflitti e crea un senso di cooperazione importante per chi si trova a lavorare insieme.